Nuovo operatore VoIP Voicee.net

Sono ormai molti anni che sono presenti operatori VoIP sul mercato italiano ma soprattutto tedesco. Fino ad ora le offerte erano state tendezialmente per il mercato USA e/o per quello europeo senza specifici “attacchi” ai costi smodati della telefonia soprattutto cellulare italiana. Ebbene è in questa nicchia di mercato che Voicee.net, tenta di inserirsi con un’offerta che è realmente competitiva con il mercato VoIP.

Chi vi scrive ha personalmente provato la soluzione ed è rimasto piacevolmente soddisfatto. Qui di seguito provo a riepilogare le caratteristiche del sistema:

  1. Purtroppo ancora non è possibile associare il numero chiamante come invece succede per altri operatori come poivy (del gruppo Betamax), ma è probabile che questo problema si potrà risolvere.
  2. Facile e veloce da configurare.
  3. Prezzi non solo vantaggiosi, ma calcolati senza scatto alla risposta (*).
  4. Voce che avvisa l’utente dell’imminenza dello scadere della ricarica.
  5. Mancano ancora gli schemi di configurazione per i sistemi HW (VoIP adapters) e SW. Per chi ha dimestichezza però non ci sono problemi di sorta e comunque le FAQ del sito aiutano a sufficienza.
  6. La qualità audio è discreta. Personalmente ho utilizzato il servizio con l’ausilio di un eccellente Fritz 7390 del quale non potrei fare più a meno. Purtroppo non posso che seguitare a rilevare (come per tutti i prodotti VoIP) un livello di servizio non omogeneo ed uniforme. Il problema è dovuto probabilmente all’utilizzo di SIM di qualche operatore cellulare con il risultato che la qualutà non è sempre costante ma funzione dei ponti radio e delle centraline attraversate. Insomma se avete esperienza delle telefonate via cellulare sapete di cosa sto parlando.. a volte la qualità è più che discreta, a volte lascia a desiderare. Il bello del VoIP è che quando si chiama VoIPsu VoIP  (ad es. Messagenet su Messagenet) la qualità è eccelsa, migliore di tante chiamate voce fisso/fisso, e per di più gratuita quando si rimane su di un unico operatore.

 

(*) E’ importante essere chiari riguardo al concetto di “scatto” e dalle mie prove vale quello che vale per la maggioranza degli operatori VoIP. La contabilizzazione avviene in base ai minuti: Es 59 secondi di comunicazione con un numero cellulare costano 5 eurocents. 61 Minuti costeranno quindi 10 eurocents. Insomma ad ogni superamento dei 60 secondi si paga in anticipo il minuto “in fieri”. Se questo finisce dopo un secondo o 59 secondi non cambia e se quindi la telefonata sarà di 2 min ed un secondo questa costerà 15 eurocents (0,15 cent di €). Nonostante questo “limite” dato il costo davvero vantaggioso, l’offerta rimane comunque allettante.

La mia unica critica riguarda il punto 1: la facoltà di gestire il numero chiamante. Molti non accettano le telefonate da “private number” (anonimo) e pertanto l’utilizzo potrebbe essere limitato per tale motivo. Speriamo che presto questa limitazione sia superata. In realtà già uno “step” in avanti sarebbe quello di avere, come successo per il primo periodo di sperimentazione, un numero telefonico chiamante sia pur fittizio (non richiamabile). Almeno è un identificativo non anonimo che invece è senza dubbio la peggiore situazione possibile. E’ un’offerta giovane.. migliorerà, ed in fondo è partita più che discretamente.

 

Chiama i cellulari a 5 €cent./min. con Voicee.net. Provalo subito!

 A questo punto provare l’opzione da 10 euro è una calda raccomandazione.

Buone prove a tutti!